Campofilone

Sabelli acquista Caseificio Val d'Aveto

Sabelli, tra le maggiori industrie casearie italiane a compagine familiare, acquisisce il Caseificio Val d'Aveto, produttore di nicchia di yogurt colato e formaggi tradizionali nel segmento premium. L'azienda è nata più di 25 anni fa con la produzione di formaggi tipici liguri e si è specializzata successivamente nella produzione di yogurt con l'antica tecnica della colatura. Gli azionisti fondatori, le famiglie Cella-Pastorini e Fontana, rimarranno con quote di minoranza per dare continuità al business e proseguire con la tradizione. Sabelli cresce organicamente e tramite acquisizioni in nicchie ad alto valore aggiunto che proiettano il gruppo caseario a raggiungere i 150 milioni di euro di fatturato consolidato. Fondato nel 1921 da Nicolangelo Sabelli, l'omonimo caseificio riprende l'attività nel dopoguerra con il figlio Archimede e cresce radicandosi nello stabilimento di Ascoli Piceno. Nel 2016 Sabelli ha acquisito Trevisanalat dal fondo di private equity Alto Partners.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie