Botte e morsi ai Cc, 23enne arrestato

Botte e morsi ai carabinieri durante un controllo antidroga nei pressi di via Roma a Macerata. Un nigeriano di 23 anni, senza fissa dimora ma in possesso di regolare permesso di soggiorno, ha reagito con violenza ai militari del Nucleo investigativo del Reparto Operativo che stavano procedendo alla sua identificazione nell'ambito di servizi più ampi per il contrasto allo spaccio di stupefacenti in tutta la provincia. Il giovane ha colpito e ferito, anche a morsi, i militari ed è scappato. I carabinieri lo hanno arrestato al termine di un inseguimento per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni e trattenuto nella caserma del comando provinciale. Due i militari rimasti feriti nella circostanza che sono ricorsi alle cure del pronto soccorso per lesioni guaribili in dieci giorni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Riviera Oggi
  3. PicenoTime
  4. Informazione TV
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Campofilone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...